Chiandre - Chianti Classico D.O.C.G. -75cl

Chiandre - Chianti Classico D.O.C.G. è intenso, fine, etereo e ampio con sentore di viola mammola. E' un vino particolarmente adatto all'invecchiamento.

Chiandre - Chianti Classico D.O.C.G. -75cl

Chiandre - Chianti Classico D.O.C.G. -75cl

9,88€ Imponibile: 8,10€

Chiandre - Chianti Classico D.O.C.G. - Cartone da 6 bottiglie

Chiandre - Chianti Classico D.O.C.G. - Cartone da 6 bottiglie

57,10€ 59,29€ Imponibile: 46,80€

Chianti Classico D.O.C.G.

 

Le caratteristiche organolettriche del nostro Chianti Classico si diversificano e caratterizzano le differenze in funzione delle particolarità climatiche dell'anno di produzione.

Questo vino viene proposto quale risultato della sintesi tra il rispetto delle più antiche tradizioni contadine e la ricerca di innovazione sia sui nuovi cloni di Sangiovese che di tecniche produttive. Ad un anno dalla vinificazione, al Sangiovese viene aggiunto un 5% di Canaiolo e un 5% di Merlot che, a sua volta, è stato stagionato per un anno in barrique.

Il vino presenta inizialmente un colore rosso rubino vivace che, con l'invecchiamento, evolve verso un bel colore granato. E' di ottima persistenza e consistenza, resa evidente dalla formazione degli ”archetti” che si formano e ridiscendono lentamente dalla parete interna del bicchiere nel quale il vino è stato versato.

All'olfatto si presenta intenso, fine, etereo e ampio con sentore di viola mammola e frutta. Al gusto è asciutto, caldo, vellutato, morbido e soprattutto equilibrato e di buona struttura. E' un vino particolarmente adatto all'invecchiamento.

 

Vitigni: 90% Sangiovese, 5% Merlot, 5% Canaiolo

 

Affinamento: Fermentazione e macerazione in vasche d’acciaio termoregolate per 18 giorni, affinamento per il Sangiovese 12 mesi in botti di rovere, Merlot 6 mesi in barriques francesi e 6 mesi finali in bottiglia.

 

Abbinamenti: Carni rosse, selvaggina, formaggio stagionato.

 

Alcol: 13% Vol.

 
 
Denominazione
DOCG D.O.C.G. - Vini a Denominazione di Origine Controllata e Garantita I vini D.O.C.G. sono regolamentati da un disciplinare e sono contraddistinti da una zona di origine ben precisa, anche con indicazione di sottozona, fino a restringere l'area a un comune, una frazione, una fattoria, un podere o una vigna; la zona tipicamente è abbastanza ristretta ed è quella maggiormente avocata alla produzione di quel vino. I disciplinari dei vini D.O.C.G. ricoprono le stesse tipologie di regole di quelli D.O.C. ma i valori da rispettare sono più stringenti. La legge prevede che la denominazione D.O.C.G. può essere attribuita a un vino che da almeno 5 anni è già riconosciuto come D.O.C.; per i vini D.O.C.G. è previsto un doppio esame, il secondo in fase di imbottigliamento. In etichetta è obbligatoria anche l'indicazione dell'annata.
Colore
Rosso Rosso rubino, tendente al granato con l'invecchiamento
Zona di produzione
Chianti Classico

Scrivi una recensione

Nota: Il codice HTML non è tradotto!
    Negativo           Positivo

Produttori